Per la Suprema Corte non è necessario che la gara approdi ad un determinato risultato, ma è sufficiente che il regolare svolgimento della stessa venga alterato.

Cass. pen. 20.07.16 n.43333